Poesia visiva: “Migranti feriti dispersi disperati. 3 atti/ Disertare il linguaggio”

“Migranti feriti dispersi disperati. 3 atti/ Disertare il linguaggio”
Francesco Aprile, 2016-04-21
poesia visiva, scritture asemantiche

è tutto, taccio, la storia è finita. ma era priva di senso, e vaga come un suono di corno
in lontananza. che cosa potrei aggiungere che faccia comprendere ciò che il linguaggio
non sa esprimere? anche gli altri tacciono. dietro i vetri azzurrati è scesa la sera.
(alain robbe-grillet)

Atto I, diametro 33 cm
francesco aprile - Migranti feriti dispersi disperati - 3 atti (atto 1)

Atto II, diametro 20 cm
francesco aprile - Migranti feriti dispersi disperati - 3 atti (atto 2)

Atto III, diametro 20 cm
francesco aprile - Migranti feriti dispersi disperati - 3 atti (atto 3)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: