luuwa numeri 11, 12, 13: Enzo Patti, Gianluca Garrapa, Vittorino Curci

numeri 11, 12 e 13 della rubrica “luuwa” a cura di Francesco Aprile su niederngasse.it

http://www.niederngasse.it/rubriche/approfondimenti/enzo-patti

http://www.niederngasse.it/rubriche/approfondimenti/gianluca-garrapa

http://www.niederngasse.it/rubriche/approfondimenti/vittorino-curci

Pdfs:

http://www.utsanga.it, #17, settembre 2018

http://www.utsanga.it, #17, settembre 2018 con:
Hervé Fischer, Nico Vassilakis, Sacha Archer, Gregory Frankland, Alfonso Lentini, Francesco Aprile, Enzo Patti, Wellington Silva, Leo Bath, Vincenzo Lagalla, Vitaldo Conte, Oronzo Liuzzi, Peter Ganick, Francesca Biasetton, Anna Guillot, Angelo Merante, John Bennett, Jim Leftwich, Osvaldo Cibils, Philip Texas Fontanella, Marylin Rosenberg, Volodymyr Bilyk, Mark Young, Egidio Marullo, David Chirot, Donna Kuhn, Gianluca Garrapa, Chris Wells, Cecelia Chapman, Rafael Gonzalez, Ruggero Maggi, Alessandra Eramo, Liliana Ebalginelli, Bibi Lipoveczky, Artavazd Rastignac, József Bíró, Proinsias Jenkins, Gilbert Abuladze, Gregory Vincent St. Thomasino, Alexander Wloch.

Asemic writing. Contributi teorici – Intervista su Satisfiction a cura di Gianluca Garrapa

Asemic writing. Contributi teorici – Intervista su Satisfiction a cura di Gianluca Garrapa – 2018/07/24

Asemic Writing. Contributi teorici 2018, a cura di Francesco Aprile e Cristiano Caggiula, collana Studi e scritture di Poesia Visiva Sperimentale, presso Archimuseo Adriano Accattino.

http://www.satisfiction.se/asemic-writing-intervista-a-francesco-aprile/

Satisfiction » Asemic writing. Intervista a Francesco Aprile (Pdf)

Gianluca Garrapa | Cinque testi per “New Page” – luglio 2018

New Page è un movimento letterario fondato nel 2009 da Francesco Saverio Dòdaro, in Italia. Dal marzo 2013 al primo agosto 2016 la curatela del movimento è stata a due voci: F. S. Dòdaro-F. Aprile. A partire dall’agosto 2016 la direzione è affidata a Francesco Aprile. Narrativa di cento parole. Romanzi brevi, brevissimi, di cento parole, in store, da esporre nelle vetrine dei negozi, su crowner, pannelli cartonati molto in uso nella comunicazione pubblicitaria. E poi. Ancora. Apre al teatro, alla poesia. Teatro in storeTeatro di cento parolePoesia in store, nelle vetrine. Poesia di poche parole in store.  Nella piazza comunicazionale del terzo millennio. In ultimo, la sezione scavi del movimento. Per indagare le vie del linguaggio, in store, ma senza il limite delle cento parole.

«I romanzi, la poiesi in genere, intercettano l’ora, il contesto, l’ampio know-how, ed escono dalle gabbie speculative – commerciali e di potere – per diffondersi tra i frammenti, le desolazioni, le mancanze, gli smembramenti, le solitudini. L’amore. Cento parole. Ritorna, in altra veste, il cantastorie. Il cantastorie del terzo millennio». (Francesco Saverio Dòdaro, 2010-03-18)

Gianluca Garrapa | Cinque testi per “New Page” – luglio 2018

https://newpageinstore.wordpress.com/2018/07/24/np_38-gianluca-garrapa/

https://newpageinstore.wordpress.com/2018/07/24/np_38-2-gianluca-garrapa/

https://newpageinstore.wordpress.com/2018/07/24/np_38-3-gianluca-garrapa/

https://newpageinstore.wordpress.com/2018/07/24/np_38-4-gianluca-garrapa/

https://newpageinstore.wordpress.com/2018/07/24/np_2-gianluca-garrapa/